Documenti in rete: esplorare le relazioni tra entità

La visualizzazione in rete delle persone, organizzazioni e aziende citate nei documenti permette di esplorare il contenuto degli atti amministrativi senza consultarli.

L’estrazione automatica di entità citate all’interno dei documenti, permette di individuare automaticamente persone, aziende, organizzazioni e luoghi di cui parlano gli atti. Queste entità sono utilizzate da SemplicePA per fornire informazioni relative al contenuto dei documenti senza che l’utente debba consultarli, attraverso una panoramica sulle relazioni esistenti tra le entità citate.

Ciò è possibile attraverso la visualizzazione in rete delle persone, organizzazioni e aziende citate all’interno dei documenti. Cosa significa? Che ciascuna di queste entità costituisce un elemento all’interno della rete e due elementi sono collegati in base alla compresenza all’interno degli atti.

Se una persona e un’azienda sono citate all’interno dello stesso documento queste saranno visualizzate come collegate. Se quella persona è citata insieme ad un’altra persona in un altro documento, quella persona risulterà collegata ad entrambi gli elementi, e così via. L’insieme di questi elementi e collegamenti costituisce una rete che consente di comprendere ad un primo sguardo, se due aziende hanno lavorato nello stesso appalto, e quali persone ne hanno autorizzato i lavori. I collegamenti tra gli elementi inoltre variano di spessore in base al numero di documenti in cui le entità che collegano sono co-citate.

L’esplorazione dei documenti attraverso la visualizzazione in rete può avvenire in due modalità. La sezione “Navigazione Libera” consente di partire da una persona, un’organizzazione o un’azienda e decidere di visualizzare in una rete diversi tipi entità ad essa “collegate” (ancora aziende, persone, organizzazioni o atti stessi). La sezione “Inferenza” invece, permette di visualizzare le relazioni tra gli elementi a partire da un gruppo di documenti selezionati.

Lascia un commento